La Taverna degli Elfi

BENVENUTI NELLA TAVERNA DEGLI ELFI!


PER INTERAGIRE CON GLI ALTRI TAVERNIERI È RICHIESTA UNA PREVIA E GRATUITA ISCRIZIONE!

GRAZIE DELLA VISITA E A PRESTO.

L'OSTE.

La Taverna degli Elfi

Un'accogliente Taverna silvestre per discutere di Natura, Medioevo, Celti e Fantasy!
 
IndiceFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Home del Forum:

Elvenpath,il sentiero degli Elfi

Menù della Taverna






Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Recuperare la parola d'ordine
Tagboard
Amici degli Elfi


Ultimi argomenti
» Il Natale del gatto Romeo (Fiaba natalizia)
Mar Dic 08, 2015 2:38 pm Da AleTheElf

» La leggenda del Maneki neko (video)
Lun Ott 26, 2015 4:13 pm Da AleTheElf

» Largo,gente: arriva il sito di Romeo!
Lun Mag 11, 2015 9:28 pm Da AleTheElf

» La Pratica Con i Tarocchi
Lun Mar 23, 2015 7:40 pm Da Arwen

» ♥♥♥Ave Maria - Leo Rojas ♥♥♥
Dom Mar 01, 2015 6:42 pm Da Keewna

» Nature - Harmony
Dom Mar 01, 2015 5:42 pm Da Keewna

» Chirapaq, Świnoujście
Dom Mar 01, 2015 5:18 pm Da Keewna

» Bonus 30 punti Elven's top 100
Dom Ott 19, 2014 7:22 pm Da Jupiter

» Insolita richiesta
Ven Ago 01, 2014 7:29 am Da Tancredi

» Uther Pendragon (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 2:30 pm Da Faun

Affiliati & Directories:
Clicca per sostenerci

Vota

Forum Topsite

Personal Blogs

Top science blogs

SiteBook

Altre Top››

Migliori postatori
Keewna
 
MichaelaFairy
 
AleTheElf
 
Arwen
 
Arwen71
 
FairyViolet
 
Cernunnos80
 
Straniero77
 
Barbanera
 
Faun
 
Seguici su Facebook

Condividere | 
 

 Il viaggio dell’anima nell'aldilà

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Arwen
Druido
Druido
avatar

Messaggi : 590
Punti : 1363
Rinomanza dei post : 17
Data d'iscrizione : 07.09.11
Località : EternalFire

MessaggioOggetto: Il viaggio dell’anima nell'aldilà   Mer Ott 05, 2011 8:49 pm

Dopo la mummificazione del corpo l’anima del defunto iniziava il cammino che l’avrebbe condotta davanti al Tribunale di Osiride .
A partire dal Medio Regno nella tomba del defunto venivano collocate delle carte dell’”al di là” che indicavano il percorso da seguire, in modo che l’anima non corresse il rischio di perdersi in questi campi sconosciuti.
Inoltre il “Libro delle Due Vie” indicava i pericoli che l’anima incontrava nel suo viaggio, mentre il “Libro dei Morti” offriva formule e riti magici che associati agli incantesimi e agli amuleti le avrebbero permesso di vincere tutte le prove.
Dopo aver lasciato la tomba, l’anima iniziava il suo peregrinaggio nel deserto occidentale finchè, giugendo ad un albero di sicomoro abitato da una divinità, solitamente Hathor, le venivano offerti cibo e acqua; accettando questi doni l’anima dimostrava così il “non ritorno” cioè la volontà di proseguire il suo.
Da quel momento iniziavano le prove sui cammini dell’Occidente.
Inizialmente l’anima incontrava dei demoni dalla testa di coccodrillo, dei serpenti, il dio Apophis e i demoni Am-au Hai e Hass, che cercavano di divorarla o di morderla.
Doveva poi attraversare ed abbeverarsi in un fiume dall’acqua ribollente, quindi giungeva nelle paludi dove delle scimmie, nel più assoluto silenzio, gettavano delle reti per catturare i demoni e le anime smarrite.
Come poteva l’anima superare indenne tutte queste prove e giungere al bordo del lago al di là del quale si trovavano le rive del regno di Osiride?
Soltanto proteggendosi con degli incantesimi e con la recitazione delle formule magiche del “Libro dei Morti” con le quali l’anima si dichiarava completamente identificata con le divinità.
Nel “Libro delle Due Vie” l’anima giunge al lago di Rosetau, custodito da un coccodrillo con la testa di ariete e armato di un coltello.
Nei Testi delle Piramidi ci sono due indicazioni per attraversare il lago che in questi testi viene chiamato Kha.
In una Thot , sotto forma di ibis, trasportava l’anima sulle sue ali; nell’altra versione un genio traghettava il defunto che doveva subire dal barcaiolo e da ogni parte dell’imbarcazione un interrogatorio nel corso del quale doveva dire a ciascuno quale fosse il suo nome.
Superata anche questa prova, l’anima giungeva finalmente nel regno osiriano, dove veniva accolta dagli dei che assistevano Osiride e condotta davanti al tribunale per subire il giudizio

_________________

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://eternalfire.altervista.org
 
Il viaggio dell’anima nell'aldilà
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Oggi Olivia è finita nell'Arno!
» info viaggio a Stoccolma
» Preparazione alla ricerca di un lavoro nell`IT a Stoccolma.
» Il suo primo viaggio in aereo(stiva) che dite??
» Viaggio in auto fino a Stoccolma i primi di settembre

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Taverna degli Elfi :: Inside the Tavern :: La Taverna (OT) :: Storia :: Speciale Antico Egitto :: Cultura, Religione e Società-
Andare verso: