La Taverna degli Elfi

BENVENUTI NELLA TAVERNA DEGLI ELFI!


PER INTERAGIRE CON GLI ALTRI TAVERNIERI È RICHIESTA UNA PREVIA E GRATUITA ISCRIZIONE!

GRAZIE DELLA VISITA E A PRESTO.

L'OSTE.

La Taverna degli Elfi

Un'accogliente Taverna silvestre per discutere di Natura, Medioevo, Celti e Fantasy!
 
IndiceFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Home del Forum:

Elvenpath,il sentiero degli Elfi

Menù della Taverna






Accedi
Nome utente:
Parola d'ordine:
Connessione automatica: 
:: Recuperare la parola d'ordine
Tagboard
Amici degli Elfi


Ultimi argomenti
» Il Natale del gatto Romeo (Fiaba natalizia)
Mar Dic 08, 2015 2:38 pm Da AleTheElf

» La leggenda del Maneki neko (video)
Lun Ott 26, 2015 4:13 pm Da AleTheElf

» Largo,gente: arriva il sito di Romeo!
Lun Mag 11, 2015 9:28 pm Da AleTheElf

» La Pratica Con i Tarocchi
Lun Mar 23, 2015 7:40 pm Da Arwen

» ♥♥♥Ave Maria - Leo Rojas ♥♥♥
Dom Mar 01, 2015 6:42 pm Da Keewna

» Nature - Harmony
Dom Mar 01, 2015 5:42 pm Da Keewna

» Chirapaq, Świnoujście
Dom Mar 01, 2015 5:18 pm Da Keewna

» Bonus 30 punti Elven's top 100
Dom Ott 19, 2014 7:22 pm Da Jupiter

» Insolita richiesta
Ven Ago 01, 2014 7:29 am Da Tancredi

» Uther Pendragon (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 2:30 pm Da Faun

Affiliati & Directories:
Clicca per sostenerci

Vota

Forum Topsite

Personal Blogs

Top science blogs

SiteBook

Altre Top››

Migliori postatori
Keewna
 
MichaelaFairy
 
AleTheElf
 
Arwen
 
Arwen71
 
FairyViolet
 
Cernunnos80
 
Straniero77
 
Barbanera
 
Faun
 
Seguici su Facebook

Condividere | 
 

 Leggenda di Colapesce

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Cernunnos80
Aiutante Taverniere
Aiutante Taverniere


Messaggi : 311
Punti : 498
Rinomanza dei post : 19
Data d'iscrizione : 29.11.10
Località : Foreste e Boschi antichi...

MessaggioOggetto: Leggenda di Colapesce    Mer Dic 15, 2010 10:11 pm




La leggenda di Colapesce è una leggenda siciliana con molte varianti, le cui prime attestazioni risalgono al 1300. La leggenda narra di un uomo dalle qualità fisiche non comuni, tale Cola o Nicola, nato e vissuto a Messina, più precisamente a Capo Peloro. Figlio di un pescatore di Punta Faro, Cola manifestò da sempre una irrefrenabile passione per il mare che diventò la sua casa e la sua piazza. Vi passava i giorni e le notti, avendo per amici i pesci che gli guizzavano intorno, e il suo rispetto per il mare lo portava a ributtare in acqua tutto ciò che veniva pescato dal padre, tanto che la madre esasperata dal questo comportamento un giorno gli lanciò una maledizione: "Possa diventare anche tu un pesce!". Fu così che gli spuntarono le pinne, le branchie e le squame, divenendo un pesce anche di fatto e chiamato da tutti Colapesce. Trascorreva le sue giornate in mare, sprofondando negli abissi in mezzo alle più svariate razze di pesci, sfruttava le sue capacità, nuotava per oltre 100 km, per disincagliare le reti dei pescatori, recuperare attrezzi del mestiere e per passare da una sponda all'altra dello Stretto portando messaggi. Al suo ritorno in superficie, narrava di favolosi mondi sommersi e delle bellezze delle profondità marine. La fama di Colapesce giunse fino all'imperatore Federico II (ma alcune considerazioni storiche farebbero pensare a Ruggero II). Questi, in un viaggio a Messina nella primavera del 1221, volle conoscere il pescatore sia per metterlo alla prova, che per saggiare la sua bravura e soddisfare la curiosità di conoscere l'ignoto delle profondità marine. Così Cola venne invitato a recuperare una coppa d’oro gettata in mare dall’imperatore. Quando risalì e descrisse al re le meraviglie sommerse, quest’ultimo non contento, volendo mettere ancora alla prova l’abilità di Colapesce, gettò la sua corona in mare in un punto ancora più profondo dello Stretto. Colapesce si tuffò e riemerse dopo due giorni. Narrò di essere passato sotto la Sicilia e che la stessa poggiava su tre colonne: la prima rotta ma resistente, la seconda solida come granito, la terza era corrosa e scricchiolante. Il re desideroso di avere maggiori informazioni buttò nell'acqua un anello e invitò Colapesce ad andarlo a ripescare e a riferirgli cosa avesse visto. Il giovane anche se stanco accettò l’invito, così si tuffò senza tuttavia riemergere. Il re capì che Colapesce non sarebbe risalito mai più: era rimasto a sostenere la colonna corrosa che reggeva la città di Messina.

(Leggenda Siciliana)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
MichaelaFairy
Fata di Avalon
Fata di Avalon


Messaggi : 1613
Punti : 2345
Rinomanza dei post : 62
Data d'iscrizione : 10.11.10
Località : Canada

MessaggioOggetto: Re: Leggenda di Colapesce    Gio Dic 16, 2010 1:08 am

very interesting and beautiful legend. So Cola became half man and half fish, and if I don't make a mistake I believe that a half man and half fish is called merman (male) and mermaid (female). study
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Cernunnos80
Aiutante Taverniere
Aiutante Taverniere


Messaggi : 311
Punti : 498
Rinomanza dei post : 19
Data d'iscrizione : 29.11.10
Località : Foreste e Boschi antichi...

MessaggioOggetto: Re: Leggenda di Colapesce    Gio Dic 16, 2010 12:58 pm

Ciao MichaelaFairy! Sono felice che la leggenda ti sia piaciuta. Si Cola è una specie di merman siciliano, solo che a differenza degli altri merman, lui non è nato cosi' ma lo è diventato dopo Un brindisi alla tua salute e a presto!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
FairyViolet
Fata Cuciniera
Fata Cuciniera


Messaggi : 368
Punti : 633
Rinomanza dei post : 21
Data d'iscrizione : 08.11.10
Località : Ovunque, danzando con il vento

MessaggioOggetto: Re: Leggenda di Colapesce    Dom Dic 19, 2010 12:25 pm

veramente bella e interessante come leggenda Smile

_________________
"Se qualcosa o qualcuno non si vede, non significa che sia inesistente... potrebbe semplicemente celarsi
dietro un leggero velo di nebbia, oltre il quale solo animi sensibili riescono a vedere, perchè non si sono piegati
alla razionalità, ma hanno mantenuto quel piccolo lampo di follia che gli da la possibilità di viaggiare anche per mondi astratti...
Non considerate pazze queste persone, ma imparate da esse a vedere oltre il visibile"
di Fairy Violet
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://arteincasaenonsolo.forumattivo.it
Arwen71
La Locandiera
La Locandiera


Messaggi : 383
Punti : 599
Rinomanza dei post : 42
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : Priolo Gargallo, Sicilia

MessaggioOggetto: Re: Leggenda di Colapesce    Dom Dic 19, 2010 2:34 pm

davvero bella questa leggenda! io che sono siciliana non la conoscevo affatto e ti ringrazio x avermela fatta conoscere! grazie mio caro amico.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Leggenda di Colapesce    Oggi a 10:52 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Leggenda di Colapesce
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La leggenda del PONTE ARCOBALENO
» VERITA' O LEGGENDA METROPOLITANA???
» Leggende Metropolitane?
» Schema Emma Fassio
» QUESTA è FANTASTICA...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Taverna degli Elfi :: Inside the Tavern :: Il Tavolo dei Bardi :: Leggende locali-
Andare verso: