La Taverna degli Elfi

BENVENUTI NELLA TAVERNA DEGLI ELFI!


PER INTERAGIRE CON GLI ALTRI TAVERNIERI È RICHIESTA UNA PREVIA E GRATUITA ISCRIZIONE!

GRAZIE DELLA VISITA E A PRESTO.

L'OSTE.

La Taverna degli Elfi

Un'accogliente Taverna silvestre per discutere di Natura, Medioevo, Celti e Fantasy!
 
IndiceFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Home del Forum:

Elvenpath,il sentiero degli Elfi

Menù della Taverna






Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Recuperare la parola d'ordine
Tagboard
Amici degli Elfi


Ultimi argomenti
» Il Natale del gatto Romeo (Fiaba natalizia)
Mar Dic 08, 2015 2:38 pm Da AleTheElf

» La leggenda del Maneki neko (video)
Lun Ott 26, 2015 4:13 pm Da AleTheElf

» Largo,gente: arriva il sito di Romeo!
Lun Mag 11, 2015 9:28 pm Da AleTheElf

» La Pratica Con i Tarocchi
Lun Mar 23, 2015 7:40 pm Da Arwen

» ♥♥♥Ave Maria - Leo Rojas ♥♥♥
Dom Mar 01, 2015 6:42 pm Da Keewna

» Nature - Harmony
Dom Mar 01, 2015 5:42 pm Da Keewna

» Chirapaq, Świnoujście
Dom Mar 01, 2015 5:18 pm Da Keewna

» Bonus 30 punti Elven's top 100
Dom Ott 19, 2014 7:22 pm Da Jupiter

» Insolita richiesta
Ven Ago 01, 2014 7:29 am Da Tancredi

» Uther Pendragon (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 2:30 pm Da Faun

Affiliati & Directories:
Clicca per sostenerci

Vota

Forum Topsite

Personal Blogs

Top science blogs

SiteBook

Altre Top››

Migliori postatori
Keewna
 
MichaelaFairy
 
AleTheElf
 
Arwen
 
Arwen71
 
FairyViolet
 
Cernunnos80
 
Straniero77
 
Barbanera
 
Faun
 
Seguici su Facebook

Condividere | 
 

 Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Quinta: Una leggenda molto antica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Linaelen
Troll di Taverna
Troll di Taverna
avatar

Messaggi : 15
Punti : 33
Rinomanza dei post : 0
Data d'iscrizione : 27.04.12
Località : Pinerolo (TO)

MessaggioOggetto: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Quinta: Una leggenda molto antica    Mer Mag 02, 2012 7:16 pm

Parte Quinta: Una leggenda molto antica

Mimulus guardava l'elfa dai capelli rossi con stupore. I membri del suo popolo avevano tutti i capelli biondi o argentati, perciò lui ignorava che si potessero avere altre tinte. Quel colore così infuocato, poi, gli fece affiorare alla mente una leggenda che i saggi raccontavano puntualmente ogni dieci anni, quando si celebrava il ringraziamento alla Quercia Scintillante. In quel sacro momento, loro raccontavano che un tempo Hopewood era una foresta qualunque, finchè gli Dei non vi fecero nascere il germoglio del seme della speranza, che crebbe e divenne una giovane quercia. Poiché la malvagità, l'invidia e la rabbia stavano dilagando nel mondo, gli Dei ritennero che fosse necessario mettere qualcuno a difesa di questa magica pianta, così scelsero tra gli elfi gli individui più meritevoli della loro fiducia. Queste persone crearono una comunità nuova, costruirono le case-albero attorno alla Quercia Scintillante ed eressero barriere magiche perchè nessuno, se non altri alfi, potesse penetrare nella Foresta della Speranza, Hopewood. La quercia è sacra, la sua morte significherebbe la perdita della forza d'animo che alberga in ogni persona, dandole la forza di superare gli ostacoli della vita. Nel caso accadesse, il caos, la disperazione, la paura e l'arrendevolezza dominerebbero l'intero mondo e non ci sarebbe più stato rimedio alcuno. Nonostante le cure e le cerimonie rivolte alla Quercia Scintillante, quest'ultima non poteva sopportare da sola tutte le negatività che già imperavano sulla terra, così poco a poco appassiva. All'inizio erano solo alcune foglie, poi divennero rametti e la malattia dilagò fino a roderle metà del suo maestoso ed imponente corpo. Solo un rimedio vi era per questo flagello: le Gemelle coi Capelli di Fiamma. Esse sarebbero arrivate a Hopewood per mezzo della disperazione mosso dall'amore più profondo ed avrebbero restituito all'albero la forza ed il vigore di un tempo.
Mimulus si era sempre immaginato degli esseri dal corpo femminile con una chioma di lingue di fuoco in testa, sospettandosi che la legenda si riferisse a delle salamandre, quegli esseri aggraziati che danzano nel fuoco, ma quel giorno dovette ricredersi perchè era di fronte ad un'elfa che aveva dei capelli rosso intenso.
“Il mio nome è Fragaria, vendo dalle selve del Sud Ovest”.
“Mimulus, da Hopewood”.
“Un bel viaggio fino a qui”.
“In effetti è vero, ma ne è valsa la pena”.
Fragaria lo squadrò un attimo, dubbiosa sul senso delle sue parole, quindi gli indicò il cestino vuoto che aveva in mano, “Ci volete aiutare oppure volete fissarmi per tutta la mattina?”
Mimulus si sentì subito in imbarazzo e distolse gli occhi da lei “Naturalmente vi aiuto”.
Fragaria lo congedò e salì su un ramo più alto, per finire di riempire il suo cesto, così l'elfo si avvicinò ad un altro ciliegio e si mise a cantare sottovoce. La sua canzone era un preghiera rivolta all'albero perchè gli donasse i suoi frutti più maturi. Il ciliegio rispese di buon grado a tale melodia e fece cadere i suoi frutti che non solo caddero a pioggia addosso a Mimulus, ma si sparsero nell'erba lì attorno, con la felicità dei bambini, che si misero subito a raccoglierle.
“La cosa positiva è che il rosso vi dona” gli disse Fragaria, mentre tentava di ripulirgli gli abiti dalle macchie di ciliegia. L'elfo aveva un poco esagerato con la canzone e si era ricevuto una grandinata di frutti addosso, rimanendo indolenzito ma anche tutto macchiato.
“Dona più a voi, per merito della bella chioma che gli Dei vi hanno donato”.
Fragaria sorrise timidamente ma non rispose, concentrandosi sul suo lavoro di pulizia. Mimulus colse l'occasione per farle una domanda che gli premeva molto.
“Avete sorelle o fratelli?”
L'elfa lo guardò un po' stupita, “Mi spiace, sono figlia unica. Come mai volete saperlo?”
“No... niente... pura curiosità. Anche io sono figlio unico”.

Presa da Linaelen.it
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.linaelen.it
MichaelaFairy
Fata di Avalon
Fata di Avalon
avatar

Messaggi : 1613
Punti : 2345
Rinomanza dei post : 62
Data d'iscrizione : 10.11.10
Località : Canada

MessaggioOggetto: Re: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Quinta: Una leggenda molto antica    Gio Mag 03, 2012 12:46 am

I love your stories. The road is full of surprises some of them good while some of them are bad. study

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Linaelen
Troll di Taverna
Troll di Taverna
avatar

Messaggi : 15
Punti : 33
Rinomanza dei post : 0
Data d'iscrizione : 27.04.12
Località : Pinerolo (TO)

MessaggioOggetto: Re: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Quinta: Una leggenda molto antica    Gio Mag 03, 2012 12:15 pm

Thank you Michaela, I'm glad you like my story.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.linaelen.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Quinta: Una leggenda molto antica    

Tornare in alto Andare in basso
 
Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Quinta: Una leggenda molto antica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vivo sempre insieme ai miei capelli!
» cuffia per capelli per trattenere il calore degli impacchi
» vi ricordate la piccola Fiamma??
» Capelli sfibrati
» Paura dell asciugacapelli

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Taverna degli Elfi :: La Cantina dei Sognatori :: Cinema & Letteratura Fantasy :: Letteratura Fantasy & Mitologia :: Le vostre storie :: Racconti :: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma-
Andare verso: