La Taverna degli Elfi

BENVENUTI NELLA TAVERNA DEGLI ELFI!


PER INTERAGIRE CON GLI ALTRI TAVERNIERI È RICHIESTA UNA PREVIA E GRATUITA ISCRIZIONE!

GRAZIE DELLA VISITA E A PRESTO.

L'OSTE.

La Taverna degli Elfi

Un'accogliente Taverna silvestre per discutere di Natura, Medioevo, Celti e Fantasy!
 
IndiceFAQCercaLista utentiGruppiIscrivitiAccedi
Home del Forum:

Elvenpath,il sentiero degli Elfi

Menù della Taverna






Accedi
Nome utente:
Parola d'ordine:
Connessione automatica: 
:: Recuperare la parola d'ordine
Tagboard
Amici degli Elfi


Ultimi argomenti
» Uther Pendragon (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 4:30 pm Da Faun

» Camelot (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 4:25 pm Da Faun

» Timber Town (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 4:21 pm Da Faun

» Native American - Music - (Shoshone)
Mer Lug 09, 2014 11:50 pm Da Keewna

» Wayra - Echos of Time ( Puma, Cougar, Lion des montagnes )
Mer Lug 09, 2014 11:12 pm Da Keewna

» Watcher of Life Kachina
Mer Lug 09, 2014 10:43 pm Da Keewna

» Presentazione
Mer Lug 02, 2014 1:15 am Da MichaelaFairy

» Il viaggio meraviglioso di Nils Kolgerrson
Ven Giu 27, 2014 9:48 pm Da Barbanera

» Sfida letteraria
Sab Mag 31, 2014 2:24 pm Da Mostro16

» Ciao a tutti =)
Mar Mag 27, 2014 11:40 pm Da Aduial

Affiliati & Directories:
Clicca per sostenerci

Vota

Forum Topsite

Personal Blogs

Top science blogs

SiteBook

Altre Top››

Migliori postatori
Keewna
 
MichaelaFairy
 
AleTheElf
 
Arwen
 
Arwen71
 
FairyViolet
 
Cernunnos80
 
Straniero77
 
Barbanera
 
Faun
 
Seguici su Facebook
Condividere | 
 

 Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Sesta: La pioggia sui vetri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Linaelen
Troll di Taverna
Troll di Taverna


Messaggi: 15
Punti: 33
Rinomanza dei post: 0
Data d'iscrizione: 27.04.12
Località: Pinerolo (TO)

MessaggioOggetto: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Sesta: La pioggia sui vetri    Ven Mag 04, 2012 12:02 am

Parte Sesta: La pioggia sui vetri

Infine la pioggia era arrivata, gocciolando nel pomeriggio e scrosciando alla sera. Gli abitanti del villaggio si erano tutti chiusi in casa, con delle scorte di cibo, mentre coloro che erano da poco giunti in quel luogo si affollavano in locanda.
Mimulus si era scelto un tavolo accanto alla finestra e con lui sedeva Fragaria, l'unica elfa presente nel locale. Il fatto di essere in due dava conforto, in mezzo a quella caotica confusione di umani. “Come mai si chiama la Locanda del Folletto, visto che di folletti non ne ho ancora incontrati” domandò l'elfo alla pari razza, mentre condividevano una cena a base di minestrone di verdure e pane imburrato.
“E' un tributo ai folletti che c'erano una volta. Vedi, qualche secolo fa qui vivevano solo queste creature ed al posto dei campi e del frutteto vegetava una bellissima foresta. I folletti erano i custodi dell'Albero della Purezza, che trasformava ogni cosa malvagia in qualcosa di puro e benevolo”.
L'elfo la ascoltava interessato, immaginandosi un regno molto felice, lontano dall'odio e dal rancore, quindi chiese “Come mai adesso non ci sono più?”
“I goblin volevano conquistare il territorio ed i loro sciamani si unirono per gettare ogni sorta di maleficio contro l'albero. Inizialmente fallirono, ma alla fine riuscirono a fare breccia con qualcosa più potente dell'albero stesso, che poco alla volta morì e non ci fu soluzione adatta per farlo migliorare. Da allora la landa perse la sua purezza, le acque si infettarono, le piante si ammalarono, gli animali migrarono e l'aria diventò puzzolente”.
Mimulus smise di mangiare e guardò fuori dalla finestra, atterrito per il terribile racconto “Eppure adesso è così verde e rigoglioso, come è possibile che una volta era un posto tanto ripugnante?”
“Lo era eccome” ribadì l' elfa “Ed i goblin ci vissero per un periodo, finchè non si avvelenarono con la loro stessa acqua putrida ed il cibo marcio. Molti morirono mentre pochi altri sopravvissero e riuscirono ad andarsene”.
“E poi cosa successe?” volle sapere l'elfo.
“A quanto pare, alcuni folletti avevano conservato il seme del frutto dell'Albero della Purezza e riuscirono a farlo germogliare. Quando l'alberello fu abbastanza forte, lo trasportarono in questa valle e lo piantarono in un posto segreto che conoscono solo loro. La magia del nuovo albero purificatore risanò poco per volta la zona, ma ancora oggi non è del tutto a posto. Vedrai i Lemm, quando smetterà di piovere. Sono il residuo dei malefici degli sciamani goblin. Alcuni dicono che sono la manifestazione delle anime dei goblin morti avvelenati”.
“Agghiacciante. Ma tu cosa ci fai in questa valle così pericolosa?”
Fragaria sospirò prima di rispondere “La mia famiglia è stata distrutta dalla guerra ed io sono fuggita. Lungo la strada ho raccolto bambini rimasti orfani e li ho portati con me. Sono giunta qui e ho visto che la guerra è solo marginale così ho deciso di stabilirmi per un po', anche per il benessere dei bambini...”
“Ehi Fragaria cantacene una!” esclamò un umano seduto al bancone.
L'elfa, scusandosi, si alzò dal tavolo, andò a prendere l'arpa riposta sul fianco del caminetto, si sistemò per bene e poi iniziò a suonare. Magicamente tutta la sala si azzittì e tutti quanti la ascoltarono rapiti, persino Mimulus, che riconobbe in lei un grande talento musicale. La ragazza non era solo brava a suonare l'arpa, ma aveva un animo estremamente generoso perchè si occupava di orfanelli sconosciuti che trovava per strada.
Il mago dovette riconoscere che a volte lui era stato ingiusto con il prossimo, quando invece un aiuto lo poteva dare.
Di nuovo guardò fuori dalla finestra. La notte era cupa e la pioggia batteva ritmicamente sui vetri, i quali emanavano nel locale il freddo notturno e bagnato. La musica di Fragaria pareva mescolarsi con la musica della pioggia sui vetri, raccontando così, nell'immaginazione dell'elfo, la stessa storia che prima era uscita dalle labbra dell' elfa. Scene, colori, dolori ed odori gli affollavano il cervello mentre le scene scorrevano, così come le gocce sulla finestra colavano velocemente verso terra lasciando il segno con le loro scie.

Visitatemi su Linaelen.it
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.linaelen.it
MichaelaFairy
Fata di Avalon
Fata di Avalon


Messaggi: 1612
Punti: 2344
Rinomanza dei post: 62
Data d'iscrizione: 10.11.10
Località: Canada , Mississauga

MessaggioOggetto: Re: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Sesta: La pioggia sui vetri    Ven Mag 04, 2012 12:31 am

The story is glumy and melancholic. I imagine Fragaria playing the harp and singing alongside the rain from the woods. study

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://moonphotographics.wordpress.com/
Linaelen
Troll di Taverna
Troll di Taverna


Messaggi: 15
Punti: 33
Rinomanza dei post: 0
Data d'iscrizione: 27.04.12
Località: Pinerolo (TO)

MessaggioOggetto: Re: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Sesta: La pioggia sui vetri    Ven Mag 04, 2012 11:57 am

That's what I would say, because an elven song it's so magic that can become one thing with the rain and the wood and make them able to tell their own stories.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.linaelen.it
Arwen71
La Locandiera
La Locandiera


Messaggi: 382
Punti: 598
Rinomanza dei post: 42
Data d'iscrizione: 22.10.10
Località: Priolo Gargallo, Sicilia

MessaggioOggetto: Re: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Sesta: La pioggia sui vetri    Lun Mag 07, 2012 10:40 pm

Ciao Linaelen! Ho letto anche gli episodi precedenti....devo ammettere che questo tuo romanzo è decisamente appassionante e magico....complimenti vivissimi dalla locandiera queen
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Linaelen
Troll di Taverna
Troll di Taverna


Messaggi: 15
Punti: 33
Rinomanza dei post: 0
Data d'iscrizione: 27.04.12
Località: Pinerolo (TO)

MessaggioOggetto: Re: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Sesta: La pioggia sui vetri    Ven Mag 11, 2012 11:56 am

ti ringrazio dei complimenti. Ho voluto farlo infatti romantico perchè di solito io non sono poi così capace di esprimere sentimenti mentre scrivo ed allora ho colto l'occasione per farlo. Il prossimo capitolo sarà ancora più romanzesco^^
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.linaelen.it
 

Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma, Parte Sesta: La pioggia sui vetri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 su1

 Argomenti simili

-
» ASCE - ACCETTE parte 3
» AFFILATURA DELLA CATENA TAGLIENTE parte 1
» Quando parte l'"embolo"....
» vi ricordate la piccola Fiamma??
» Richiesta di accesso agli atti da parte di una collega....

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Taverna degli Elfi :: La Cantina dei Sognatori :: Cinema & Letteratura Fantasy :: Letteratura Fantasy & Mitologia :: Le vostre storie :: Racconti :: Le Gemelle Coi Capelli di Fiamma-