La Taverna degli Elfi

BENVENUTI NELLA TAVERNA DEGLI ELFI!


PER INTERAGIRE CON GLI ALTRI TAVERNIERI È RICHIESTA UNA PREVIA E GRATUITA ISCRIZIONE!

GRAZIE DELLA VISITA E A PRESTO.

L'OSTE.

La Taverna degli Elfi

Un'accogliente Taverna silvestre per discutere di Natura, Medioevo, Celti e Fantasy!
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Home del Forum:

Elvenpath,il sentiero degli Elfi

Menù della Taverna






Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Tagboard
Amici degli Elfi


Ultimi argomenti
» Il Natale del gatto Romeo (Fiaba natalizia)
Mar Dic 08, 2015 2:38 pm Da AleTheElf

» La leggenda del Maneki neko (video)
Lun Ott 26, 2015 4:13 pm Da AleTheElf

» Largo,gente: arriva il sito di Romeo!
Lun Mag 11, 2015 9:28 pm Da AleTheElf

» La Pratica Con i Tarocchi
Lun Mar 23, 2015 7:40 pm Da Arwen

» ♥♥♥Ave Maria - Leo Rojas ♥♥♥
Dom Mar 01, 2015 6:42 pm Da Keewna

» Nature - Harmony
Dom Mar 01, 2015 5:42 pm Da Keewna

» Chirapaq, Świnoujście
Dom Mar 01, 2015 5:18 pm Da Keewna

» Bonus 30 punti Elven's top 100
Dom Ott 19, 2014 7:22 pm Da Jupiter

» Insolita richiesta
Ven Ago 01, 2014 7:29 am Da Tancredi

» Uther Pendragon (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 2:30 pm Da Faun

Affiliati & Directories:
Clicca per sostenerci

Vota

Forum Topsite

Personal Blogs

Top science blogs

SiteBook

Altre Top››

Migliori postatori
Keewna
 
MichaelaFairy
 
AleTheElf
 
Arwen
 
Arwen71
 
FairyViolet
 
Cernunnos80
 
Straniero77
 
Barbanera
 
Faun
 
Seguici su Facebook

Condividere | 
 

 Il Piccolo Popolo e gli Umani

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Cernunnos80
Aiutante Taverniere
Aiutante Taverniere
avatar

Messaggi : 311
Punti : 498
Rinomanza dei post : 19
Data d'iscrizione : 29.11.10
Località : Foreste e Boschi antichi...

MessaggioTitolo: Il Piccolo Popolo e gli Umani   Mar Mar 15, 2011 11:53 pm

Come interagisce il piccolo popolo con gli uomini? Come possiamo difenderci da queste particolari creature? Secondo le credenze celtiche per esempio, il giorno di Ognissanti, il primo giorno dell’anno, era temuto dal momento che la linea che separava i morti dai vivi diventava così sottile da poter essere oltrepassata dalle anime dei defunti, permettendo loro di arrivare fino agli uomini. Era persino vietato guardare dalla finestra ed anche parlare in maniera dispregiativa delle Fate e quando se ne parlava si preferiva rifugiarsi dietro nomi come “Le Buone Vicine” oppure appunto “Il Piccolo Popolo”. La credenza sulla notte che precede Ognissanti è ancora molto viva e tuttora si rispetta l’usanza di non uscire, non guardare fuori dalla finestra, e di parlare bene delle “Buone Vicine”. Ma ci sono precauzioni da tenere in considerazione anche nella quotidianità. Si pensa che le Fate e relativo seguito siano spesso impegnate in rapimenti di bambini. Questo allo scopo di unire il proprio sangue con il nostro per evitare la (si dice probabile) estinzione della loro razza e per pagare il loro debito all’inferno (questo avviene ogni sette anni) donando infanti umani al diavolo in persona. Si credeva e si crede ancora che le Fate vengano a prendere i neonati dalla culla durante la notte sostituendo l’infante con una copia di legno o uno dei loro orrendi folletti, resi all’occhio umano uguali ai bambini rapiti per mezzo di un illusione. Le Fate hanno infatti il potere di prendere qualsiasi forma esse vogliano, di rendere visibile una cosa ad una persona soltanto ed invisibile agli altri, o di fare sembrare in un modo qualcosa che ha tutt’altre sembianze. Ancora oggi in paesi quali l’Irlanda o il Galles, si sporcano i bambini di cenere nelle prime notti dopo la loro nascita, perché nessuna Fata rapirebbe un bambino sporco. E’ molto usato anche il ferro di cavallo (ferro e forma della luna insieme) legato ad una culla di legno con fiocco rosso, per scacciare gli spiriti maligni. Tutto questo avviene nella maggior parte dei casi in seguito al battere di unghie sul vetro della finestra; quando una Fata batte le unghie sui vetri di una finestra di casa, è presagio di morte, i bambini verranno rapiti e sostituiti, nel loro destino ci saranno malattia e morte. Altra cosa da evitare è fermarsi a ballare e bere con il piccolo popolo, questi balli sembrano durare pochi minuti o al massimo ore, ma non è proprio così. Tra i numerosi racconti c’è quello che narra di un giovane violinista che al ritorno da una festa dove era stato invitato per animare la serata dato il suo talento con questo strumento, incontrò uno strano gruppo formato da piccole donne e piccoli esseri, tutti quanti non più alti di 15 cm che lo invitarono a danzare con loro e suonare il violino offrendogli da bere una tanto sconosciuta, quanto buona bevanda. Il tutto andò avanti tutta la notte, quei piccoli esseri ballavano in cerchio e riempivano d’oro le tasche del violinista che suonava e beveva, suonava e beveva fino all’alba quando, questi esseri lo congedarono. Tornato a casa trovò sulla porta di casa sua un ragazzo che non conosceva e gli chiese: “Cosa fai davanti alla porta di casa mia?!” “Io abito qui signore, da sempre!” l’oro nelle tasche del violinista si trasformò in sterco di cavallo. Sono tanti e diversi i modi per proteggersi comunque, ad esempio: i vestiti rovesciati, gettatene uno in cerchio di Fate e queste si disperderanno, il pane (alimento di primo piano durante l’ultima cena), la Bibbia, l’acqua santa i crocifissi, il ferro (un chiodo in tasca è utilizzato spesso) le campane e bruciare un albero di biancospino (anche se in alcune culture viene considerato una delle probabili abitazioni degli Elfi, segue dunque relativa vendetta) sono solo alcune delle precauzioni da prendere!

Riferimenti: Dal tramonto all'alba

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
єℓℓєи_
Druido
Druido
avatar

Messaggi : 141
Punti : 191
Rinomanza dei post : 5
Data d'iscrizione : 09.11.10

MessaggioTitolo: Re: Il Piccolo Popolo e gli Umani   Mer Mar 16, 2011 9:36 am

woooooooooooooooooooooooooooooow *_*
quindi sappiamo che le fate non sono carine e dolci come si vuole fare pensare.. anzi ..sono cattive =>

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MichaelaFairy
Fata di Avalon
Fata di Avalon
avatar

Messaggi : 1613
Punti : 2345
Rinomanza dei post : 62
Data d'iscrizione : 10.11.10
Località : Canada

MessaggioTitolo: Re: Il Piccolo Popolo e gli Umani   Mer Mar 16, 2011 11:30 pm

This story is very real to me. I feel that it something that I heard about.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il Piccolo Popolo e gli Umani   

Tornare in alto Andare in basso
 
Il Piccolo Popolo e gli Umani
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Piccolo diavolo cresce...
» ECCO LE FOTO DEL MIO PICCOLO E BELLISSIMO ROMEO.
» Piccolo Abete?
» Piccolo Abete
» Babà, un cane gigante in un corpo di cane piccolo...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Taverna degli Elfi :: La Cantina dei Sognatori :: Leggende & Creature Magiche :: Piccolo Popolo-
Andare verso: