La Taverna degli Elfi

BENVENUTI NELLA TAVERNA DEGLI ELFI!


PER INTERAGIRE CON GLI ALTRI TAVERNIERI È RICHIESTA UNA PREVIA E GRATUITA ISCRIZIONE!

GRAZIE DELLA VISITA E A PRESTO.

L'OSTE.

La Taverna degli Elfi

Un'accogliente Taverna silvestre per discutere di Natura, Medioevo, Celti e Fantasy!
 
IndiceFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
Home del Forum:

Elvenpath,il sentiero degli Elfi

Menù della Taverna






Accedi
Nome utente:
Parola d'ordine:
Connessione automatica: 
:: Recuperare la parola d'ordine
Tagboard
Amici degli Elfi


Ultimi argomenti
» Il Natale del gatto Romeo (Fiaba natalizia)
Mar Dic 08, 2015 2:38 pm Da AleTheElf

» La leggenda del Maneki neko (video)
Lun Ott 26, 2015 4:13 pm Da AleTheElf

» Largo,gente: arriva il sito di Romeo!
Lun Mag 11, 2015 9:28 pm Da AleTheElf

» La Pratica Con i Tarocchi
Lun Mar 23, 2015 7:40 pm Da Arwen

» ♥♥♥Ave Maria - Leo Rojas ♥♥♥
Dom Mar 01, 2015 6:42 pm Da Keewna

» Nature - Harmony
Dom Mar 01, 2015 5:42 pm Da Keewna

» Chirapaq, Świnoujście
Dom Mar 01, 2015 5:18 pm Da Keewna

» Bonus 30 punti Elven's top 100
Dom Ott 19, 2014 7:22 pm Da Jupiter

» Insolita richiesta
Ven Ago 01, 2014 7:29 am Da Tancredi

» Uther Pendragon (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 2:30 pm Da Faun

Affiliati & Directories:
Clicca per sostenerci

Vota

Forum Topsite

Personal Blogs

Top science blogs

SiteBook

Altre Top››

Migliori postatori
Keewna
 
MichaelaFairy
 
AleTheElf
 
Arwen
 
Arwen71
 
FairyViolet
 
Cernunnos80
 
Straniero77
 
Barbanera
 
Faun
 
Seguici su Facebook

Condividere | 
 

 Lu bancu di Disisa (leggenda)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Barbanera
Aiutante Taverniere
Aiutante Taverniere


Messaggi : 263
Punti : 377
Rinomanza dei post : 17
Data d'iscrizione : 27.01.11
Località : Palermo

MessaggioOggetto: Lu bancu di Disisa (leggenda)   Dom Giu 26, 2011 10:31 pm

Un’antica leggenda araba narra che in una grotta presso il Feudo Disisa, nei pressi di Grisì, frazione del territorio di Monreale (Sicilia), siano custoditi tesori immensi che potrebbero fare ricca l’intera Sicilia e che formano “Lu bancu di Disisa” (Il banco di Disisa). Raccontano gli antichi che c’è una enorme quantità di danari, monete d’oro e d’argento, e le persone che si avventurano dentro la grotta restano a bocca spalancata per quello che vedono: tutto è un luccichio d’oro e di brillanti disseminati a terra, preziosi oggetti ammucchiati qua e là.
Alcuni spiriti in sembianze umane giocano alle bocce, ai dadi o a carte seduti in monete di purissimo oro o su gioielli di pietre preziose. Il tesoro non è custodito ma c'è un sortilegio che impedisce ugualmente di portarlo via. Si dice infatti che tutti coloro che tentano di portar via anche solo una moneta del tesoro non riescono ad uscire dalla grotta perché non trovano più l'uscita, e sono condannati fintanto che non posano la moneta.
Qualcuno ha preso il capriccio di far inghiottire ad un cane una moneta di queste, dentro una mollica di pane, e questo cane non è potuto uscire fin quando non è andato di corpo ed ha espulso pure la moneta. Gli antichi tramandano che l'unico modo di svaligiare la caverna sia quello di trovare tre persone di nome Santi Turrisi, ognuno proveniente da uno dei tre angoli del regno, e fargli uccidere una giumenta, togliendole poi le interiora. Con queste si prepareranno delle frittelle che verranno mangiate all'interno della grotta. Infine i tre Santi Turrisi devono essere uccisi e il banco... verrà sbancato!

(Leggenda Siciliana)

_________________



YO OH! La gloria! Corre nell'aldilà,
nel mondo VIVO O MORTO lei ti seguirà!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Lu bancu di Disisa (leggenda)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La leggenda del PONTE ARCOBALENO
» VERITA' O LEGGENDA METROPOLITANA???
» Leggende Metropolitane?
» Schema Emma Fassio
» QUESTA è FANTASTICA...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Taverna degli Elfi :: Inside the Tavern :: Il Tavolo dei Bardi :: Leggende locali-
Andare verso: