La Taverna degli Elfi

BENVENUTI NELLA TAVERNA DEGLI ELFI!


PER INTERAGIRE CON GLI ALTRI TAVERNIERI È RICHIESTA UNA PREVIA E GRATUITA ISCRIZIONE!

GRAZIE DELLA VISITA E A PRESTO.

L'OSTE.

La Taverna degli Elfi

Un'accogliente Taverna silvestre per discutere di Natura, Medioevo, Celti e Fantasy!
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Home del Forum:

Elvenpath,il sentiero degli Elfi

Menù della Taverna






Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Tagboard
Amici degli Elfi


Ultimi argomenti
» Il Natale del gatto Romeo (Fiaba natalizia)
Mar Dic 08, 2015 2:38 pm Da AleTheElf

» La leggenda del Maneki neko (video)
Lun Ott 26, 2015 4:13 pm Da AleTheElf

» Largo,gente: arriva il sito di Romeo!
Lun Mag 11, 2015 9:28 pm Da AleTheElf

» La Pratica Con i Tarocchi
Lun Mar 23, 2015 7:40 pm Da Arwen

» ♥♥♥Ave Maria - Leo Rojas ♥♥♥
Dom Mar 01, 2015 6:42 pm Da Keewna

» Nature - Harmony
Dom Mar 01, 2015 5:42 pm Da Keewna

» Chirapaq, Świnoujście
Dom Mar 01, 2015 5:18 pm Da Keewna

» Bonus 30 punti Elven's top 100
Dom Ott 19, 2014 7:22 pm Da Jupiter

» Insolita richiesta
Ven Ago 01, 2014 7:29 am Da Tancredi

» Uther Pendragon (Medieval Music)
Sab Lug 12, 2014 2:30 pm Da Faun

Affiliati & Directories:
Clicca per sostenerci

Vota

Forum Topsite

Personal Blogs

Top science blogs

SiteBook

Altre Top››

Migliori postatori
Keewna
 
MichaelaFairy
 
AleTheElf
 
Arwen
 
Arwen71
 
FairyViolet
 
Cernunnos80
 
Straniero77
 
Barbanera
 
Faun
 
Seguici su Facebook

Condividere | 
 

 Amianto (sudari e tovaglie magiche)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
FairyViolet
Fata Cuciniera
Fata Cuciniera
avatar

Messaggi : 368
Punti : 633
Rinomanza dei post : 21
Data d'iscrizione : 08.11.10
Località : Ovunque, danzando con il vento

MessaggioTitolo: Amianto (sudari e tovaglie magiche)   Sab Lug 09, 2011 3:55 pm

(Fonte: "Fatti strani e Storie Incredibili"
(Selezione dal Reader's Digest - Grandi opere)



Nell'ottavo secolo, gran parte dell'Europa era sotto lo
scettro di Carlo Magno.
La leggenda narra che quando il suo regno
era minacciato da un invasione,
il sovrano invitava a banchetto gli ambasciatori del nemico.
Al termine del pranzo, gli ambasciatori vedevano che l'imperatore
afferrava la tovaglia e la scagliava nel fuoco.
Diverse ore dopo la estraeva dai tizzoni ardenti,
perfettamente integra e immacolata!
Convinti che Carlo Magno fosse un mago, gli ambasciatori di
solito annullavano i piani di guerra.
La magica tovaglia di Carlo Magno era fatta d'amianto,
un minerale singolarissimo composto da lunghi e sottili cristalli
che formano fibre filiformi che si prestano alla tessitura.
Nell'antica roma gli aristocratici venivano cremati avvolti
in sudari di amianto, in modo che alle loro ceneri non
si mescolassero quelle della pira funebre.
Si dice inoltre che le vergini vestali, sempre a Roma,
portassero lampade dagli stoppini d'amianto che non si consumavano.
Gli arabi fabbricavano armature d'amianto
per proteggersi quando appiccavano il fuoco alle città nemiche.
L'imperatore tartaro il Gran Khan, proteggeva i suoi gioielli dal fuoco
avvolgendoli in teli d'amianto.
Nel medioevo erano pochissime le persone che avevano visto la rarissima e
costosa "canapa magica" e molti la consideravano
una sostanza misteriosa, persino malefica.
Abbondano le leggende sul suo conto e la principale riguarda
l'origine del suo materiale.
Si credeva che le sue fibre fossero state filate dalla pelle della
magica salamandra, un piccolo anfibio simile a una lucertola,
che la credenza popolare vuole immune alle fiamme.
Nel XIII secolo Marco Polo, durante il suo viaggio verso la Cina,
scoprì la vera origine dell'amianto quando il Gran Khan
gli mostrò le cave nelle montagne dove questo minerale veniva
estratto dalla roccia.
Gli antichi attribuivano all'amianto proprietà infauste
perchè resistente al fuoco e il loro intuito aveva colto nel segno,
seppur per ragioni diverse. Oggi sappiamo
che le fibre dell'amianto, se inalate o ingerite,
causano gravi malattie, spesso fatali.
Il minerale tuttavia è prezioso nell'industria.
Mescolato al cemento viene impiegato nella
fabbricazione di tubi, condutture e protezioni antincendio.
Sotto forma di fibra, è usato nel rivestimento dei freni,
negli isolanti, nei sipari ignifughi dei teatri e nei nastri
trasportatori di materiale ad alta temperatura.
L'amianto, però non è più utilizzato come si usava nell'antica Cina,
cioè per le maniche degli abiti che in questo modo diventavano facilissime da pulire...
Bastava infatti staccarle e metterle nel fuoco!

_________________
"Se qualcosa o qualcuno non si vede, non significa che sia inesistente... potrebbe semplicemente celarsi
dietro un leggero velo di nebbia, oltre il quale solo animi sensibili riescono a vedere, perchè non si sono piegati
alla razionalità, ma hanno mantenuto quel piccolo lampo di follia che gli da la possibilità di viaggiare anche per mondi astratti...
Non considerate pazze queste persone, ma imparate da esse a vedere oltre il visibile"
di Fairy Violet
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://arteincasaenonsolo.forumattivo.it
 
Amianto (sudari e tovaglie magiche)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» custodia per tovaglie
» Riutilizzo tovaglie di tela cerata o plastica
» Dimensioni tovaglietta alla americana + presine e guanto da forno
» Tovaglioli... che fare?
» Esiste un piedino per fare lo smerlo o l orlo giorno a macchina?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Taverna degli Elfi :: I Sotterranei :: Mistero & Occulto :: Misteri del Mondo-
Andare verso: